Payday loans
Giovedì, Agosto 22, 2019
English (United Kingdom)French (Fr)Deutsch (DE-CH-AT)Nederlands - nl-NLEspañol(Spanish Formal International)Italian - ItalyPolish (Poland)Português (pt-PT)Română (România)Finnish (Suomi)
Text Size
Login

IT

Documents

Order by : Name | Date | Hits [ Ascendant ]

C.30.R - La complementarità tra la logistica civile

La complementarità tra la logistica civile e la logistica militare in un teatro di operazioninell'ambito di un'operazione di sostegno della pace.

Gli ammaestramenti tratti dalle operazioni militari condotte nel corso degli anni ci indicano che il sostegno logistico erogato mediante il ricorso a fonti esterne all'Esercito può rivelarsi un metodo efficace per moltiplicare l'efficienza della forza. L'impiego di imprenditori civili può ridurre il numero di personale, equipaggiamenti e materiali da schierare per il sostegno di una determinata operazione.

C.29.R - L'impiego e la gestione dei containers

L'impiego e la gestione dei containers, sub-containers e pianali scarrabili da parte dei Paesi FINABEL nel quadro di operazioni multinazionali di sostegno della pace.

La definizione dei concetti di "container" e "pianale scarrabile" è riportata in allegato 1. In esso sono inoltre riportate informazioni più dettagliate sul Concetto di pianale supporto autonomo e sul sistema di movimentazione su camion, in quanto sono connessi con l'impiego dei (sub) container e dei pianali scarrabili.

C.27.R - Definizione ed analisi dei principi di base della cooperazione

Definizione ed analisi dei principi di base della cooperazione civile militare (CIMIC), in tutte le fasi di un’operazione multinazionale di sostegno della pace.

Nell’ambito di un’operazione di sostegno della pace (OSP) condotta da una forza multinazionale, lo studio sulla CIMIC intende:

-     definire i principi basilari;

-     definire la terminologia;

-     descrivere i settori funzionali;

-     analizzare i compiti affidati ad uno SM durante tutte le fasi di un’operazione di sostegno della pace;

-     definire l’organizzazione e le strutture militari necessarie ai fini di un’efficace cooperazione civile militare.